Via Monte delle Gioe, 5 – 00199 Roma

328.1795233 06.86094203

Casa di Cura Villa Mafalda – Parcheggio in convenzione: “Vescovio Parking” Via Tor Fiorenza 58- Roma

Domande Frequenti (FAQ)

Consulta le nostre FAQ per avere risposta alle tue domande più frequenti.

Che cos'è l'ozonoterapia o (ossigeno-ozono terapia)?

L’ozonoterapia (Ozone therapy) o (ossigeno-ozono terapia) è una terapia con ozono e ossigeno (ozono medicale) che produce una serie di benefici in grado di contrastare una vasta gamma di patologie (ernia del disco, acne, flebiti, fibromialgia, infezioni, emorroidi, artrosi, cellulite, ulcere, ustioni, osteoporosi, ecc). Questo trattamento, in effetti, consente, grazie alle proprietà dell’ozono in associazione con quelle dell’ossigeno, di migliorare in maniera significativa i sistemi di difesa dell’organismo contro l’azione dei radicali liberi, principali responsabili dell’invecchiamento cellulare e dell’ossidazione dei tessuti.

La miscela di ozono medicale, infatti, favorisce la circolazione del plasma in tutti i tessuti e il conseguente rilascio dell’ossigeno; questa circostanza consente di ottenere tutta una serie di benefici: dall’effetto analgesico a quello antinfiammatorio, dall’effetto battericida a quello immunomodulante (ovvero la capacità di rafforzare la risposta immunitaria dell’organismo).

Le applicazioni dell'ozonoterapia (ossigeno-ozono terapia)

L’ozono è un gas (forma allotropica dell’ossigeno) naturalmente presente nel corpo umano (viene prodotto dai globuli bianchi denominati neutrofili) che svolge il delicato compito di contrastare l’azione di batteri e miceti e, in generale, di tutti gli elementi anomali presenti nell’organismo. Esso, infatti, grazie alle sue proprietà antiossidanti è in grado di neutralizzare infiammazioni e infezioni.

L’ozonoterapia (ossigeno-ozono terapia) è una nuova pratica medica?

Anche se molti non hanno mai sentito parlare di ozonoterapia (ossigeno-ozono terapia), si tratta di una pratica medica già diffusa dai primi anni del Novecento quando, per esempio, era usata negli Stati Uniti per curare la tubercolosi. L’ossigeno-ozono terapia è quindi utilizzata da più di cent’anni. I suoi risultati ed effetti sono ben noti. Già nel 1920 il dottor T.H. Oliver ne lodava l’efficacia sulla rivista medica britannica The Lancet. Da allora l’ossigeno-ozono terapia è stata studiata e praticata nei principali centri di ricerca medica in tutto il mondo, tra cui la Baylor University, la Yale University, l’Università della California (a Los Angeles) e l’Università di Harvard negli Stati Uniti, così come in scuole di medicina e laboratori in Gran Bretagna, Germania, Italia, Russia, Canada, Giappone e Cuba. Attualmente molti articoli scientifici sugli effetti biologici positivi dell’ozono sono pubblicati ogni mese su importanti riviste mediche.

Come funziona l’ozonoterapia (ossigeno-ozono terapia)?

L’ozonoterapia può essere somministrato per autoemoinfusione, iniezioni intramuscolari, intrarticolari e sottocutanee, o insufflazioni rettali, anali, vaginali, uterine e uretrali. Una volta nel corpo, l’ozono libera atomi di ossigeno che vanno ad attaccare virus e batteri. L’ozono disinfetta, igienizza e rinforza i tessuti malati o carenti di ossigeno. Colpisce i virus e i batteri patogeni, rafforzando le cellule sane. Il tutto migliorando complessivamente il livello di ossigenazione dell’organismo con grandi benefici globali. L’ozono terapia stimola la produzione di globuli bianchi, fondamentali per combattere infezioni e malattie. Regola al meglio l’azione del nostro sistema immunitario. Aumenta inoltre l’erogazione di ossigeno dal sangue alle cellule e l’efficacia dei globuli rossi. Migliora infine l’efficienza del sistema enzimatico che distrugge i radicali liberi in eccesso nel corpo.

Quali sono i benefici dell'ozonoterapia (ossigeno-ozono terapia)?

I principali benefici prodotti dall’ozono terapia sono i seguenti:

-aumento dell’ossigenazione sanguigna
-funzione battericida, fungicida e virucida
-proprietà analgesiche
-proprietà antinfiammatorie
-capacità di rigenerazione osteoarticolare

In generale è anche possibile affermare che l’ozonoterapia contribuisce a migliorare l’equilibrio psico-fisico del corpo.

Chi è il Dr. Sergio Pandolfi?

Medico chirurgo, Neurochirurgo, Ozonoterapeuta. Docente al master Universitario di II livello in Ossigeno – Ozonoterapia

Contatti

Con l’invio della presente autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Dlgs 196 del 30 giugno 2003.

Per comunicazioni e informazioni inerenti appuntamenti, costi, prestazioni l’utente può rivolgersi ai seguenti recapiti telefonici: O6.86094203 – 328.1795263 Dr. Sergio Pandolfi