patologia: linfedema primario cronico congenito autorecessivo

 

“Ho un linfedema primario cronico congenito autorecessivo sulla gamba destra, questo significa che oltre ad un gonfiore perenne (stasi linfatica) e pesantezza, spesso avvengono episodi di linfangiti (febbre sopra i 40 dovuta ad infezione). Per tenere sotto controllo la gamba devo fare tantissimi massaggi linfodrenanti e portare calze contenitive 365/365 gg.

Mi sono avvicinato all’ozonoterapia e quindi al Dr. Sergio Pandolfi per caso ed in questo momento sto facendo la mia decima infiltrazione.. i risultati vanno oltre ogni mia più rosea aspettativa: la pesantezza è scomparsa del tutto ( paradossalmente ora è la gamba buona che arranca) ma, soprattutto, grazie alla riattivazione del microcircolo la gamba si è sgonfiata talmente tanto che a malapena si nota la differenza con l’altra… Le parole in questo caso non rendono, se potessi farei una foto.

Per concludere vorrei fare un plauso anche a Christine l’assistente del Dr., super professionale e paziente con i pazienti (scusate il gioco di parole).

Insomma a parte ringraziare posso solo concludere con una frase fatta che potrebbe sembrare banale ma banale non è: provare per credere.”

 

Matteo Frapparelli